Vai ai contenuti
Compila per essere contattato:
Sorgedil insonorizzare Casa
Sorgedil Insonorizzare Abitazioni






Come Insonorizzare Il Pavimento Dal Rumore Aereo o Da Calpestio?

Sorgedil: Insonorizzare
Pubblicato da Sorgedil in Isolamento Acustico Casa · 5 Giugno 2020
Tags: paretisoffittomusicalocalirelazioni
COME INSONORIZZARE IL PAVIMENTO DAL RUMORE AEREO O DA CALPESTIO?

Isolamento acustico del pavimento dai rumori


 

1. Insonorizzare il pavimento dai rumori

 
Sorgedil Isolamenti Acustici è l’unica azienda italiana che isola acusticamente tutte, ma proprio tutte, le superfici della casa con garanzia soddisfatti o rimborsati su tutti gli interventi che facciamo.

 
Oggi volevo parlarti dell’isolamento acustico del pavimento. E, in particolare, del nostro speciale sistema di insonorizzazione, il pavimento sopraelevato flottante: cioè una modalità di risoluzione del problema su cui non abbiamo mai spesso di investire. Continuiamo ad applicarla ma anche a rivederla, a migliorarla per ottenere risultati sempre più importanti.
 
In sostanza la tecnica contiste nella creazione di un nuovo strato di pavimento acustico sopra quello esistente abbinando masse rigide e materiali acustici altamente isolanti e fonoassorbenti.

È una soluzione che elimina benissimo sia i rumori prodotti nella stanza, per evitare che si sentano al piano di sotto, sia i rumori provenienti proprio dal piano di sotto.

È perfetta per chi abita in condominio, per chi abita sopra dei vicini molto rumorosi, ma anche per chi ha bambini che giocano, urlano e saltano o per i musicisti perché assorbe gran parte della musica evitando di disturbare il vicino di sotto.
 
La nostra tecnica di insonorizzazione del pavimento sopraelevato flottante può essere personalizzata e adeguata al tipo di rumore che c’è, garantendo, sempre un ottimo risultato e una soddisfazione massima.
 
A seconda dei casi e della tipologia di rumore da schermare il pavimento sopraelevato flottante può arrivare ad avere spessori diversi fino ad occupare anche 6 cm. Questo significa che apparirà un piccolo gradino entrando nella stanza isolata acusticamente e ci sarà bisogno di alzare leggermente le porte della stanza.

Una volta terminato il nostro lavoro di isolamento acustico poi, occorrerà posare un nuovo pavimento di finitura, di laminato o pvc. Noi consigliamo sempre di evitare la ceramica che è meno adatta ai pavimenti flottanti.
 

2.1 Insonorizzare il pavimento dai rumori aerei, rumori da calpestio o vibrazioni?


Conosci la differenza tra rumori aerei (voci, musica, tv, ecc.), rumori da calpestio (tacchi, salti, ecc.) e vibrazioni?

Te la ricordo il un istante: dunque, i rumori aerei sono quelli che si propagano nell’aria come le voci, la musica, la televisione, il rumore del phon, del frullatore.
I rumori da calpestio sono quelli che derivano dall’impatto di cose o persone sulle superfici: quindi tacchi, salti, cadute di oggetti e spostamento di mobili.

E infine le vibrazioni. Sono una delle conseguenze del calpestio: si propagano più lontano da dove è avvenuto l’urto e generano un rumore diverso, più sordo.
  
Dunque, l’isolamento acustico del pavimento sopraelevato flottante assorbe benissimo i rumori generati nella stanza in cui viene installato, soprattutto quelli da calpestio e da vibrazione, ma anche i rumori aerei sono ben insonorizzati.
 

3. Isolamento acustico del pavimento funziona?

 
Quanto per eliminare i rumori che vengono dalla stanza di sotto, conta che il pavimento sopraelevato flottante assorbe bene i rumori che attraversano la soletta. Ci è capitato, però, che dal piano di sotto provenissero rumori aerei talmente forti e fastidiosi da trasferirsi al piano di sopra scorrendo tramite le pareti laterali.
 
E in questo caso abbiamo sperimentato che insonorizzare il pavimento non basta, serve un altro step.

In questi casi l’unica soluzione per insonorizzare perfettamente una stanza e proteggerla dai rumori generati di sotto è quella di prevedere anche l’isolamento acustico delle pareti interne. È un lavoro un po’ più lungo ma è sicuro che risolve il problema completamente e definitivamente.
 

3.1 Isolamento acustico pavimento dai rumori del piano di sotto


Ah, un’ultima soluzione: in alcuni casi particolari di vicini al piano di sotto molto molto rumorosi, abbiamo qualche volta risolto il problema in modo intervenendo direttamente sul soffitto del piano di sotto. In questi casi fare un accordo con il vicino permette di avere il massimo del comfort assorbendo e isolando acusticamente il rumore direttamente alla fonte, che è sempre la strategia più efficace.
Ovviamente, tutti i nostri interventi sono garantiti al 100% con la formula soddisfatti o rimborsati.
 
Possiamo fare questa garanzia perché siamo gli esperti di rumore più apprezzati del mercato.
Leggi le centinaia di recensioni che abbiamo su TrustPilot e su Google.




Tags: isolamento acustico pavimento, pavimento insonorizzato, insonorizzazione pavimento,insonroizzare pavimento, isolamento acustico rumori calpestio, isolamento acustico rumori voci


ARTICOLI CORRELATI



PERCHÈ SCEGLIERE SORGEDIL ISOLAMENTI ACUSTICI?

Vittorio Sorge, titolare di Sorgedil, è BESTSELLER su Amazon con il suo IL BENESSERE ACUSTICO: il libro che spiega in modo semplice come risolvere i problemi di rumore

Il nostro segreto sta proprio qui, nell’identificazione e nell'ascolto del rumore finalizzata alla corretta progettazione dell’isolamento acustico.

Ai nostri clienti privati offriamo la garanzia soddisfatti o rimborsati più solida del mercato.

Scegliamo fornitori e materiali acustici in base all’esito dei controlli internazionali e non in base alle mode o alle teorie dei complotti.

I nostri interventi di isolamento acustico sono ammessi alla detrazione del 50% del costo sostenuto fino al 31/12/2020. Incluse spese per il sopralluogo.

Offriamo ai nostri clienti la possibilità di dilazionare in 12 rate al massimo l’importo da pagare per un isolamento acustico. Zero interessi, zero spese e nessuna busta paga.

Sono centinaia le opinioni positive dei nostri clienti soddisfatti: sono su Google, su Facebook, su Trustpilot.


CENTRI OPERATIVI

PIEMONTE: Alessandria, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano, Cusio, Ossola, Vercelli
LOMBARDIA: Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza, Brianza, Pavia, Sondrio, Varese
EMILIA ROMAGNA: Bologna, Ferrara, Piacenza, Parma, Modena, Reggio Emilia
VENETO: Verona, Vicenza
LIGURIA: Genova, Savona
LAZIO: Roma e Provincia
SICILIA: Ragusa e Provincia
SARDEGNA: Tutta l'Isola



Voto: 0.0/5
Torna ai contenuti