Vai ai contenuti
Compila per essere contattato:
Sorgedil insonorizzare Casa
Sorgedil Insonorizzare Abitazioni






Isolamento Acustico Abbaio Cani

Sorgedil: Insonorizzare
ISOLAMENTO ACUSTICO ABBAIARE DEI CANI

isolamento acustico casa

Isolamento acustico abbaiare dei cani? Parlo per esperienza personale, in quanto da sempre ho cani in casa, per cui il problema del disturbo che questi potrebbero arrecare lo vivo tutti i giorni in prima persona; ovviamente alcuni proprietari di cani potrebbero non valutare come eccessivamente disturbante il fenomeno dell’abbaio, mentre per i vicini è sicuramente il contrario.


Il livello sonoro generato da un latrato dipende dalla taglia e razza del cane, ma si tratta sempre di valori in decibel molto superiori ai limiti consentiti, questo anche quando il cane si trova lontano; il motivo di tale disturbo è dato dall’impulsività del fenomeno; la nostra aspettativa di quiete si basa su un livello sonoro basso e costante che la normativa ha definito rumore di fondo (questo può variare da un interno notturno tranquillo con meno di 20 dBA - fino ad un esterno diurno un po’ rumoroso anche di 50-60 dBA); ciò viene rappresentato graficamente come una linea orizzontale praticamente piatta, mentre l’impulso prodotto da ogni singolo abbaio è un picco molto alto e quasi verticale; la distanza massima consentita tra la linea orizzontale e la cima del picco non dovrebbe superare per legge i 3 dB, ma una misura fatta a pochi metri di distanza supera spesso gli 80 decibel, quindi il supero dei limiti definiti di normale tollerabilità avviene quasi in ogni condizione. Questo potrà portare ad una causa civile, con richieste di risarcimento danni, o addirittura ad una causa penale se i disturbati risultano essere molti.

PREVENTIVO ISTANTANEO INSONORIZZARE RUMORE ABBAIO CANI



Bisogna sottolineare come i proprietari di animali in appartamento debbano fare in modo che la presenza dell’animale non sia lesiva dei diritti degli altri condomini, riducendo al minimo le occasioni di disturbo e prevenendo le possibili cause di agitazione ed eccitazione dell’animale, particolarmente nelle ore notturne.

Cosa può consigliare SORGEDIL per risolvere questi problemi?


Per prima cosa bisognerà valutare l’entità del disturbo con una misura fonometrica; ovviamente la soluzione migliore sarebbe di far smettere il cane con un addestramento e una migliore educazione, ma non sempre è possibile, quindi se il cane è al chiuso occorre migliorare l’insonorizzazione del locale in cui staziona; la nostra soluzione della stanza nella stanza raggiunge dei livelli di isolamento acustico sufficientemente elevati per questi livelli di disturbo; altre soluzioni più semplici – contropareti o controsoffitti – pur garantendo elevati standard di abbattimento per altri tipi di rumore, potrebbero non essere sufficienti per impulsi così elevati.

Se siamo disturbati da un cane che vive (e abbaia) all’esterno, la soluzione migliore è un ottimo serramento acustico; quindi sostituendo il serramento esistente (o meglio raddoppiandolo) con uno dei nostri 51 dB.

Affidatevi alla nostra esperienza, contattate SORGEDIL per una consulenza.

 

Tags: cani abbaiano denuncia, abbaio cani in condominio, isolamento acustico abbaio cane, insonorizzazione abbaiare dei cani, isolare acusticamente rumore cane, isolamento acustico cane, isolamento acustico abbaiare cane

CENTRI OPERATIVI

PIEMONTE: Alessandria, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano, Cusio, Ossola, Vercelli
LOMBARDIA: Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza, Brianza, Pavia, Sondrio, Varese
EMILIA ROMAGNA: Bologna, Ferrara, Piacenza, Parma, Modena, Reggio Emilia
VENETO: Verona, Vicenza
LIGURIA: Genova, Savona
LAZIO: Roma e Provincia




Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Inserisci la tua valutazione:
Torna ai contenuti