800.92.60.16
Chiama Gratuitamente Sorgedil

Contatta Sorgedil Isolamenti Acustici
800.92.60.16
Vai ai contenuti
Oppure Richiedi Gratuitamente:
Compila per essere contattato:

Dormire Con I Tappi Per Le Orecchie E' Davvero Pericoloso? 10 Motivi Per Non Farlo!

Isolamento Acustico ed Insonorizzazione Sorgedil
Pubblicato da in Curiosità Acustica · 23 Marzo 2018
Tags: antirumoretappidormireIsolamentoinsonorizzazione

DORMIRE CON I TAPPI PER LE ORECCHIE E' DAVVERO PERICOLOSO? 10 MOTIVI PER NON FARLO!


rumore in casa

Dormire con i tappi per le orecchie è davvero pericoloso? 10 motivi per non farlo:

C'è troppo rumore e non riesci a dormire o riposare adeguatamente.

E credi che acquistando dei tappi per le orecchie avrai risolto il tuo problema.

Potresti sbagliarti però, perché ci sono pro e contro nell'utilizzo dei tappini.

I tappi per le orecchie, è vero, sono efficaci nel ridurre i rumori.

Questi strumenti attutiscono tutti i suoni, filtrandoli e diminuendone l'impatto sul timpano; sono una soluzione economica per addormentarsi senza sentire praticamente nulla di quello che accade fuori.

Ma a che prezzo?


Usare tappi antirumore per dormire provoca disagi e danni alle orecchie. Le ragioni per cui questa pratica è fortemente sconsigliata sono diverse e valgono per tutti i tipi di tappi: per quelli sottili, per quelli conformati, per quelli fatti su misura, di cera, di silicone, di schiuma di PVC.

Ecco i 10 principali motivi per cui si dovrebbe evitare di dormire con i tappi per le orecchie preferendo una soluzione diversa per ridurre l'inquinamento acustico della propria casa e SORGEDIL è pronta a suggerirti la soluzione che fa per te.

1) La fisiologia dell'orecchio è incompatibile con i tappini


Durante la notte, complice la posizione sdraiata, il cerume che l'orecchio produce quotidianamente a scopo di protezione, fluisce naturalmente verso l'esterno del condotto uditivo.

I tappini antirumore impediscono l'uscita del cerume e favoriscono la formazione di tappi ceruminosi che, se non rimossi, provocano infezioni e dolori, arrivando anche a compromettere l'udito.



2) I tappini antirumore servono per lavorare, non per dormire


La principale funzione dei tappini per le orecchie è quella di proteggere l'udito di chi è esposto ad una eccessiva quantità di decibel per alcuni periodi della giornata.

Sono, infatti, dei dispositivi di protezione obbligatori per alcune categorie di lavoratori che li devono utilizzare per alcune ore, togliendoli periodicamente per far riposare l'orecchio.

Usare i tappi per 6/8 ore consecutive è un forte stress per l'orecchio.

3) I materiali di cui sono composti i tappini non sono anallergici


Tutti i produttori di tappi antirumore investono sulla ricerca di materiali innovativi che siano sicuri e ipoallergenici.

Ipoallergenici, però, significa che riducono il rischio di reazioni allergiche, non che lo annullano.

Non esistono tappi anallergici.

4) I tappi aumentano la pressione dell'aria nell'orecchio


Perché funzionino adeguatamente, i tappi vanno spinti bene in profondità lungo il canale uditivo: questo, anche se fatto delicatamente, aumenta la pressione dell'aria nel canale e provoca dolori.

Inoltre, indossare i tappini antirumore appoggiando l'orecchio sul cuscino li rende molto più fastidiosi e contribuisce a spingerli ancora più in profondità, aumentando il rischio di compromissione dell'articolazione mandibolare.

5) Più rumore c'è, più i tappi dovrebbero essere densi di materiale


Il coefficiente di isolamento dei tappi per le orecchie dipende dalla loro composizione e dal loro spessore. E' ovvio che ad una maggiore densità e ad un maggior spessore corrisponde anche un minore comfort e un maggiore fastidio.

6) Ci sono rischi anche nel rimuovere i tappi dalle orecchie


L'estrazione di un tappino dall'orecchio è un'operazione delicata da eseguire con attenzione. Tirando troppo forte o troppo velocemente si potrebbe creare una pressione negativa, praticamente un effetto ventosa in grado di trascinare con sé il timpano e provocare un grosso dolore.

Ma non solo, durante l'estrazione è possibile che un tappino si rompa a metà o lasci dei residui nell'orecchio comportando dolori e infezioni.

7) Usare tappini usa e getta rischia di essere una pratica molto costosa


I tappini dovrebbero essere sempre puliti quando vengono inseriti nelle orecchie: il canale uditivo, infatti, è lungo e arriva fino ad una porzione che è interna all'orecchio.

I tappi andrebbero quotidianamente puliti, lavati ed asciugati ma alcuni non permettono questo trattamento perché non si asciugano adeguatamente e rimangono umidi e intrisi di batteri.

E queste sono le condizioni che favoriscono l'insorgenza di infiammazioni ed infezioni.

8) Isolarsi completamente da un contesto domestico è molto azzardato


Nelle nostre case non dovremmo mai avere paura, ma è vero anche che le emergenze non si possono mai escludere.

I tappini per le orecchie isolano molto bene dai rumori e il rischio è quello di non sentire nulla, nemmeno quei rumori che dovrebbero svegliarci perché siamo in pericolo. Si pensi ad un incendio nel palazzo, ad un tentativo di rapina, ad un pianto di un bambino.

9) Il suono è un'onda e non ci raggiunge solo tramite le orecchie


Le onde sonore hanno frequenze e lunghezze differenti e alcuni rumori, specie quelli più bassi, creano anche delle vibrazioni.

I tappini per le orecchie riparano i timpani ma non impediscono al rumore di raggiungerci fisicamente.

E questo significa, ad esempio, che per proteggersi da un rumore intenso non bastano i tappi perché il nostro corpo percepirà comunque un'onda sonora che lo metterà in stato di allerta.

10) Ogni orecchio è diverso e i tappi sono tutti uguali


Più i tappini sono economici, più sono standardizzati.

La maggior parte sono modellabili è vero, ma nessuno si adatta perfettamente a ciascun orecchio.

I tappi fatti su misura d'altro canto, hanno prezzi molto maggiori e un utilizzo continuativo determina un costo ingiustificabile.

L'unica soluzione naturale e senza rischi per proteggersi dal rumore è l'isolamento acustico della propria casa, delle finestre, dei pavimenti, dei soffitti, delle pareti confinanti, delle pareti divisorie interne, dei cassonetti tapparelle, delle porte e dei solai in legno. In questo modo si lascia che i rumori restino fuori dalla stanza per permetterci di godere di tutti i suoni della nostra vita.

SORGEDIL è il partner perfetto per questa opzione: è affidabile, qualificato, professionale e onesto.

Preventivo Lavori Coibentazione Acustica

Tags: tappi per le orecchie, tappini antirumore, tappi antirumore per dormire, tappi antirumore 40 db, tappi orecchie antirumore


VOCI CORRELATE



CENTRI OPERATIVI

PIEMONTE: Alessandria, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano, Cusio, Ossola, Vercelli
LOMBARDIA: Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza, Brianza, Pavia, Sondrio, Varese
EMILIA ROMAGNA: Bologna, Ferrara, Piacenza, Parma, Modena, Reggio Emilia
VENETO: Verona, Vicenza
LIGURIA: Genova, Savona
LAZIO: Roma e Provincia
SICILIA: Ragusa e Provincia
SARDEGNA: Tutta l'Isola




Voto: 0.0/5
Torna ai contenuti