Vai ai contenuti
Compila per essere contattato:
Sorgedil insonorizzare Casa
Sorgedil Insonorizzare Abitazioni






Insonorizzazione rumore in ufficio

Blog e Gallery ▼ > Domande e Risposte > Domande e Risposte - Locali
INSONORIZZAZIONE RUMORE UFFICIO


Insonorizzazione rumore in ufficioInsonorizzazione rumore in ufficio? Domanda Cliente: Come anticipato telefonicamente, il ns Cliente lamenta la cattiva insonorizzazione degli Uffici. Durante un mio sopralluogo, ho riscontrato quanto segue:

1. la cassonettatura dei Fan coil è continua in corrispondenza delle parete divisorie fra un ufficio e l’altro (Dimensioni apertura 400mmX900mm circa);

2. le pareti divisorie degli uffici si fermano al disotto del controsoffitto, realizzato in pannelli di fibra minerale 600X600, ricoperti da un materassino in lana di roccia a bassa densità (Dimensioni apertura 250mmX8000mm circa).

Il cliente ha richiesto di realizzare dei setti acustici, cercando d’insonorizzare meglio gli ambienti.

Allego alcune immagini di quanto sopra riportato. Rimango a completa disposizione per ulteriori chiarimenti e con l’occasione porgo distinti saluti.

Risposta SORGEDIL: Gentile cliente, sicuramente installare dei setti acustici potrebbe dare un buon risultatodi insonorizzazione dal rumore degli uffici, ma spesso non sufficiente; dalla foto vedo il cassone del fan coil, ma ritengo che anche la spalletta divisoria tra le finestre adiacenti possa creare problemi, così come spesso lo stesso pavimento sopraelevato (che però dalle foto non si vede); riteniamo necessario visionare i locali per farVi una ns. proposta risolutiva del problema; cordiali saluti

Risposta SORGEDIL:  Buongiorno, in seguito alla visita effettuata presso i Vs. uffici vi specifichiamo quanto segue:

- per un risultato otttimale sarebbe necessario intervenire su tutta la parete divisoria, eliminando ognuno dei quattro percorsi laterali compiuti dal suono ed anche migliorando la prestazione di abbattimento acustico della divisoria esistente (con una controparete aggiuntiva); detto questo esaminiamo i due percorsi che possiamo ritenere più critici (questo vale solo per l’ufficio visionato, non è detto che sia così per tutti)

– A) passaggio comunicante nella zona fan coil: sarà molto importante limitare al massimo la continuità aerea tra gli ambienti, ma la presenza di tubazioni limita molto l’utilizzo di pannellature eccessivamente rigide e poco modellabili; noi preferiamo in tale posizione suggerire l’utilizzo di pannelli fonoassorbenti in fibra di poliestere, con spessore 60 mm e densità 40 kg/mc, che ripiegati o sagomati per il fissaggio lungo i bordi delle strutture esistenti e successivamente sigillati, garantiranno una sufficiente tenuta all’aria e quindi anche al suono.

- B) intercapedine comunicante sopra i controsoffitti: il medesimo problema è presente alla sommità delle pareti divisorie, dove non vi è la chiusura contro la soletta; per questo proponiamo una soluzione simile alla precedente, dove saranno disposti orizzontalmente sopra la controsoffittatura dei pannelli in fibra di poliestere, che sporgeranno di circa 60 cm per ogni lato rispetto al centro della parete divisoria, ed andranno a costipare tutto lo spessore disponibile; verranno qui utilizzati pannelli con spessori e densità diverse a seconda del singolo punto, per compensare i vari ingombri prodotti da tubi, cavi ed impianti vari.

* sarebbe anche utile applicare simili materassini su tutta la superficie del controsoffitto, per un miglioramento generalizzato della prestazione acustica quindi correzione sonora interna dell’ufficio-minor trasmissione verso gli ambienti confinanti-minor rumore trasmesso e ricevuto dal piano superiore- minore rumore degli impianti

Distinti saluti, SORGEDIL
















I nostri uffici sono Aperti:
dal Lunedì al Venerdì (9.00 - 13.00) e (14.00 - 18.00)


Perchè aspettare? Chiama!


Tutti i numeri sono attivi negli orari sopra indicati: ufficio, cellulare e numero verde.




oppure gratis...




oppure...


CENTRI OPERATIVI


PIEMONTE
: Alessandria, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano, Cusio, Ossola, Vercelli

LOMBARDIA: Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza, Brianza, Pavia, Sondrio, Varese

EMILIA ROMAGNA: Bologna, Ferrara, Piacenza, Parma, Modena, Reggio Emilia

VENETO: Verona, Vicenza

LIGURIA: Genova, Savona

LAZIO: Roma e Provincia

SICILIA: Ragusa e Provincia

SARDEGNA: Tutta l'Isola



Torna ai contenuti