SORGEDIL - Isolamento acustico locali pubblici - Isolamento Acustico ed Insonorizzazione Sorgedil

Vai ai contenuti

Menu principale:

SORGEDIL - Isolamento acustico locali pubblici

Blog Isolamento Acustico ▼ > Articoli Isolamento Acustico

ISOLAMENTO ACUSTICO LOCALI PUBBLICI





Isolamento acustico locali pubblici? In caso di apertura di un nuovo locale pubblico occorre un apposito studio acustico per garantire il rispetto delle normative vigenti ed evitare di disturbare le attività di vita o di lavoro presenti nel vicinato.

I punti principali d'intervento di isolamento acustico dei locali pubblici per ripristinare le condizioni ottimali di norma sono:

- rinforzo delle strutture murarie, applicando una valida controparete insonorizzata;

- realizzazione di doppi serramenti con interposta una trappola acustica;

- opportuno rivestimento dei lucernari; installazione di una bussola con doppia porta.

E' consigliabile in caso di lavori di ristrutturazione affidarsi a tecnici competenti (Legge 447/95) in grado di proporre soluzioni ottimali che tengano conto dei bisogni dei locali pubblici in una logica di tranquillità per coloro che lavorano o dimorano nelle vicinanze.

Nell'ambito del recupero di immobili, da adibire a locali pubblici, le amministrazioni cittadine, come previsto dalla normativa vigente, richiedono o dovrebbero richiedere un'idonea documentazione di impatto acustico.

I riferimenti d'interesse sono il DPCM del 1/3/1991 "Limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e nell'ambiente esterno" e la Legge n.447 del 26/10/1995 "Legge quadro sull'inquinamento acustico".

Questi contemplano dei limiti sonori assoluti di zona che la nuova attività non deve superare e di conseguenza la necessità di prevedere il reale clima acustico ambientale sul quale la nuova attività andrà ad influire.

In generale l'apertura di una nuova attività è sempre motivo di preoccupazione per coloro che vivono nella zona. La documentazione e lo studio di previsione richiesto e da presentare alle autorità competenti, deve contenere:

- descrizione dell'attività svolta e dei lavori previsti; valutazione teorica delle prestazioni acustiche delle diverse strutture;

- certificazione di collaudo acustico ad ultimazione dei lavori mediante una verifica strumentale sulla rispondenza di quanto dichiarato in funzione all'attività preposta e al rispetto dei limiti di legge.

I parametri di riferimento da prendere in considerazione sono i valori stabiliti nel DPCM del 5/12/1997 "Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici": per attività commerciali o assimilabili si richiede un indice minimo di fonoisolamento degli elementi esterni di 42 dB.

L’impatto acustico dei locali pubblici è sempre più spesso argomento di attualità e cronaca.

La questione varia perché oltre al rumore dei apparecchi presenti nei locali pubblici si aggiunge anche il suono della musica ed il rumore dei clienti.

Il livello sonoro della sorgente può superare gli 80 dB(A) e i 90 dB(A), quando  c'è l' happy hour o musica diffusa a volume sostenuto, quando ci sono tavolini e clienti all’aperto, e i vicini di casa siano proprio a ridosso del locale.









La legge e l'isolamento acustico dei locali pubblici:


La legge quadro sull’inquinamento acustico n. 447/95 obbliga i comuni a chiedere che vengano eseguiti degli studi previsionali per tutte le attività rumorose, ciò succede contestualmente alla dichiarazione di inizio dell’attività. I controlli vengono effettuati dall’ARPA provinciale competente su richiesta del comune che raccoglie gli esposti dei cittadini e può multare le attività inquinanti.

Succede sempre più spesso che vengano chieste delle valutazioni di impatto acustico per le attività già esistenti: gran parte dei locali pubblici sono oggi considerati essere potenziali inquinanti per quanto riguarda il rumore. In caso di esposto al comune da parte dei vicini oggi molti uffici ARPA impongono infatti di effettuare subito uno studio sull'esistente con progetto di bonifica e di metterlo in opera prima di uscire a verificare sul campo.








VIDEO - TECNICHE INSONORIZZAZIONE


LOCALI PUBBLICI


VIDEO - DI COSA SI OCCUPA LA SORGEDIL


LOCALI PUBBLICI


In questi casi il titolare deve incaricare un tecnico competente in acustica ambientale riconosciuto da una regione: questo professionista deve effettuare delle misure fonometriche approfondite sull'area interessata, studierà le varie attività e le fonti di rumore e quindi farà una serie di calcoli per dimostrare se l’attività inquini o meno verso i vicini di casa.

Nel caso ci sia uno sforamento dei limiti di legge è suo dovere individuare tutte le possibili soluzioni per diminuire l’impatto verso di essi e far rientrare le immissioni sonore nei limiti di legge, assoluti e differenziali.

Lo studio è effettuato in via previsionale se l'attività non si è ancora insediata, è fatto sulla situazione esistente se l'attività è già avviata.

I regolamenti sulle emissioni sonore sono individuati dal piano di insonorizzazione acustica del comune che applica i decreti attuativi della legge quadro sull'inquinamento da rumore.


Il piano di insonorizzazione acustica divide il territorio comunale in zone di rispetto acustico e il comune individua con le norme tecniche attuative del piano di insonorizzazione o con delle ordinanze specifiche delle regole di condotta su argomenti.

L’aspetto più stringente della legge sull’inquinamento sonoro è quasi sempre la richiesta del rispetto del limite differenziale sul livello di rumore residuo, che è pari a 5 dB di giorno e 3 dB di notte. Oggi si applicano gli stessi limiti del DPCM 14/11/1997 anche nelle cause civili (ex art. 844 cod. civ.), misurando il livello sonoro equivalente in presenza e in assenza della sorgente disturbante.




Suggerimenti ai vicini disturbati:

Ovviamente la prima cosa da fare è cercare il dialogo sereno. Purtroppo il disturbo da rumore può portare rapidamente all'esasperazione ma la nostra esperienza è che si debba stare calmi e cercare fin da subito di intavolare il discorso civilmente spiegando il problema (orari, cosa disturba).

Se il locale si dimostra collaborativo bisogna a questo punto dargli tempo per studiare il problema e trovare delle soluzioni.

Se invece il disturbante non si mostra cooperativo conviene avvisare la polizia locale e fare un esposto che comporti una comunicazione all'ARPA provinciale. Gli uffici ARPA non parlano direttamente con i cittadini, è compito del comune fare da filtro.

Da lì si mette in moto un procedimento che porterà a fare dei controlli scrupolosi a insaputa del disturbante e solitamente ne consegue una sanzione pecuniaria amministrativa e/o un provvedimento limitativo da parte del comune.


Suggerimenti per i proprietari dei locali:

Anche in questo caso il consiglio è di partire cercando il dialogo con i vicini di casa disturbati e collaborare per individuare i dettagli della questione (a volte è solo il condizionatore rotto che disturba, a volte sono certi comportamenti come le pulizie alla mattina presto o alla sera tardi, o certe serate specifiche, o la presenza di certe compagnie molto rumorose, etc.).

Se interviene l'ARPA lo fa a sorpresa ed i provvedimenti amministrativi conseguenti gli illeciti accertati (sanzione e diffida) sono inevitabili. In più verrà comunque richiesto uno studio da parte di un tecnico abilitato quindi spesso conviene anticipare gli eventi.

In genere l’insonorizzazione dello spazio può essere concepita al meglio e con risparmio in fase di ristrutturazione, il nostro specialista può darvi informazioni per la realizzazioni delle opere di isolamento acustico.

L’ isolamento acustico dei locali pubblici deve essere studiata da un tecnico competente, ogni situazione è differente e va analizzata nei dettagli dell’edificio e del contesto: il problema è risolvibile in gran parte dei casi se c’è l'impegno e la competenza specifica di tutte le persone coinvolte.

Anche la stessa scelta della localizzazione del locale deve sempre prevedere un’analisi su come impatterà acusticamente verso il vicinato, il tipo di attività che si vuole realizzare influisce sulla necessità o meno di montare un isolamento acustico specifico partendo dalla collocazione urbanistica e dalla tipologia dell’edificio
.

Tags: isolamento acustico locali pubblici, isolamento acustico discopub, insonorizzazione locali pubblici, insonorizzazione discopub, insonorizzazione locale costi, decibel consentiti locali pubblici, correzione acustica ristoranti, insonorizzare un locale economicamente, isolamento acustico ristorante, isolamento acustico per locali

 

tags: isolamento acustico locali pubblici, isolamento acustico locali pubblici esistenti, isolamento acustico locali pubblici interno, isolamento acustico locali pubblici esterna, isolamento acustico locali pubblici cartongesso, isolamento acustico locale pubblico a, isolamento acustico locali pubblici , isolamento acustico locali pubblici e prezzi,  isolamento acustico locali pubblici, isolamento acustico locale pubblico a, isolamento acustico locale pubblico interno esistente,  isolamento acustico locale pubblico interno, isolamento acustico locale pubblico bagno, isolamento acustico locale pubblico mattoni pieni, insonorizzazione locali pubblici, insonorizzazione locale pubblico, insonorizzazione locali pubblici interni, insonorizzazione locale musica, insonorizzazione locali pubblici cartongesso, insonorizzazione locale pubblico interno, insonorizzazione locali musica interni, insonorizzazione locale pubblico casa, insonorizzazione locale pubblico costo, insonorizzazione locali pubblici costo, insonorizzazione locali pubblici prezzi, insonorizzazione locale pubblico prezzo, insonorizzazione locali pubblici preventivo, insonorizzazione locale pubblico preventivi, insonorizzazione locale pubblico, insonorizzazione locale adiacente camera, insonorizzazione locale pubblico camera da letto, insonorizzazione locali adiacenti stanze, insonorizzazione locale pubblico confinante, insonorizzazione locale notturno casa, insonorizzazione locale pubblico abitazione, insonorizzazione locali pubblici appartamenti, insonorizzazione locali pubblici ville a schiera, insonorizzazione locali pubblici villa bifamiliare, insonorizzazione locali pubblici abitazione, in\sonorizzazione locali pubblici locali, insonorizzazione locali pubblici condominio, insonorizzazione locali pubblici piombo, insonorizzazione locali pubblici eraclit, insonorizzazione pub interno, insonorizzazione pub confinante, insonorizzazione discoteca, insonorizzazione pub, insonorizzazione ristoranti mattone forato, insonorizzazione disco pub vicino rumoroso, insonorizzazione locali pubblici bagno, isolamenti acustici locali pubblici, isolamenti acustici locali pubblici interni, isolamenti acustici locali pubblici confinanti, isolamento acustico locali pubblici orizzontali, come isolare acusticamente un locale pubblico, come isolare acusticamente un locale pubblico confinante, isolamento acustico bar, isolamento acustico locali pubblici, insonorizzazione locale pubblico, insonorizzazioni locali pubblici, locali pubblici isolanti acustiche, locali pubblici isolanti, locali pubblici insonorizzati, locali pubblici insonorizzanti, locali pubblici fonoisolanti, locali pubblici fonoassorbenti, locali pubblici e fonoassorbenti, locali pubblici acustici, locale pubblico insonorizzato, pannelli fonoassorbenti per locali pubblici, pannelli fonoassorbenti per locali pubblici interni, materiale insonorizzante per locali pubblici, materiale fonoassorbente per locali pubblici, isolazione acustica locali notturni, isolare locali pubblici interni, isolanti acustici per locali pubblici interni, isolanti acustici per locali pubblici, isolanti per locali pubblici interni, isolanti acustici per locali pubblici, isolante acustico per locali pubblici, isolamento termoacustico locali pubblici, isolamenti acustici per locali pubblici, isolamento acustico ristoranti, calcolo isolamento acustico locali pubblici, coibentazione acustica locali notturni, coibentazione acustica locali pubblici interni, come insonorizzare una locale pubblico, isolamento acustico ristorante, isolamento acustico ristorante esistente, isolamento acustico ristorante interpiano, isolamento acustico bar calpestio
CONTATTI



I nostri uffici sono Aperti:
dal Lunedì al Venerdì (9.00 - 13.00) e (14.00 - 18.00)


Perchè aspettare? Chiama!


Tutti i numeri sono attivi negli orari sopra indicati: ufficio, cellulare e numero verde.


oppure gratis...

oppure...


CHI SIAMO


La SORGEDIL , grazie alla competenza e precisione del suo personale ed all'attenta cura dei particolari, è in grado di interfacciarsi con ogni realtà per offrire il miglior servizio di isolamento acustico ed insonorizzazione civile ed industriale.


"Per imparare a nuotare sarà  meglio rivolgersi ad un istruttore di nuoto, o ad un fisico che ti spiega la teoria del galleggiamento Archimede? Ovvero per isolarsi dal rumore è meglio rivolgersi ad un tecnico in acustica, o ad un fisico-ingegnere-scienziato che ti spiega la fisica delle onde?"

Tecnico Competente in Acustica Ambientale, ai sensi dell’art. 2. commi 6 e 7 della legge 26 ottobre 1995, n° 447 e delibera regionale 17 maggio 1996, n° 13195, riconosciuto dalla Regione Lombardia con Decreto n° 4103/98.

Responsabile Ufficio Tecnico
Sorge Vittorio

Il sistema della Sorgedil è suddiviso in categorie: CASA, AZIENDA, MUSICA, LOCALI
con prodotti specifici per ogni categoria.


CENTRI OPERATIVI


PIEMONTE
: Alessandria, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano, Cusio, Ossola, Vercelli

LOMBARDIA: Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza, Brianza, Pavia, Sondrio, Varese

EMILIA ROMAGNA: Bologna, Ferrara, Piacenza, Parma, Modena, Reggio Emilia

VENETO: Verona, Vicenza

LIGURIA: Genova, Savona

LAZIO: Roma e Provincia

SICILIA: Ragusa e Provincia

SARDEGNA: Tutta l'Isola

OPERIAMO NELLE ZONE: Milano, Como, Lissone, Abbiategrasso, Desio, Bergamo, Sesto San Giovanni, Bresso, Novara, Cantu, Torino, Brescia, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Pavia, Sondrio, Varese, Monza e Brianza, Mariano Comense, Cinisello Balsamo, Legnano, Rho, Cologno Monzese, Bollate, Paderno Dugnano, Rozzano, Corsico, Segrate, San Donato Milanese, Pioltello, San Giuliano Milanese, Seregno, Cesano Maderno, Limbiate, Brugherio, Vimercate, Nova Milanese, Giussano, Meda, Seveso, Bovisio Masciago, Cernusco sul Naviglio, Garbagnate Milanese, Buccinasco, Rozzano, Lainate, Cesano Boscone, Muggio, Carate Brianza, Varedo, Agrate Brianza, Concorezzo, Arcore, Erba, Olgiate Comasco, Cermenate, Fino Mornasco, Magenta, Cornaredo, Novate Milanese, Cusano milanino, Senago, Arese, Melzo, Trezzano sul Naviglio, Cormano, Gorgonzola, Settimo Milanese, Nerviano, Cassano d'Adda, Melegnano, Pieve Emanuele, Trezzo sull'Adda, Solaro, Busto Arsizio, Gallarate, Saronno, Cassano Magnago, Somma Lombardo, Tradate, Samarate, Malnate, Castellanza, Luino, Cardano al Campo, Caronno Pertusella, Lonate Pozzolo, Olgiate Olona, Fagnano Olona, Induno Olona, Sesto Calende, Merate, Calonziocorte, CasateNovo, Valmadrera, Mandello del Lario, Galbiate, Oggiono, Missaglia, Olginate, Colico, Biassono, Verano Brianza, Besana in Brianza, Villasanta, Bernareggio, Cernobbio, Mozzate, Inverigo, Appiano Gentile, Turate, Lomazzo, Lurate Caccivio, Seriate, Dalmine, Treviglio, Albino, Romano di Lombardia, Caravaggio, Alzano Lombardo, Osio Sotto, Nembro, Stezzano, Ponte San Pietro, Bareggio, Lentate sul Seveso, Cerro Maggiore, Opera, Vimodrone, Corbetta, Rescaldina, Carugate, Busto Garolfo, Cassina de Pecchi, Cesate, Mediglia, Paullo, Sedriano, Castano Primo, Cornate d'Adda, Inzago, Bussero, Basiglio, Pessano con Bornago, Gaggiano, Vignate, Pogliano Milanese, Magnago, Vittuone, Cuggiono, Assago, San Vittore Olona, San Colombano al Lambro, Lacchiarella, Pozzuolo Martesana, Turbigo, Binasco, Vanzago, Vaprio d'Adda, Motta Visconti, Robecco sul Naviglio, San Giorgio su Legnano, Villa Cortese, Pregnana Milanese, Settala, Gessate, Arconate, Pantigliate, Casorezzo, Cambiago, Rosate, Truccazzano, Cerro al Lambro, Rodano, Borgomanero, Trecate, Arona, Galliate, Oleggio, Cameri, Castelletto Sopra Ticino, Bellinzago Novarese, Cerano, Gozzano, Grignasco, Varallo Pombia, Romentino, Romagnano Sesia, Borgo Ticino, Invorio, Ghemme, Gattico, San Maurizio d'Opaglio, Suno, Momo, Olgiate Molgora, Robbiate, Barzanò, Costa Masnaga, Osnago, Malgrate, Monticello Brianza, Brivio, Lomagna, Cassago Brianza, Calco, Civate, Cernusco Lombardone, Bellano, Ballabio, Nibionno, Paderno d'Adda, Molteno, Dervio, Crema, Castelleone, Pandino, Lugano, Svizzera, Massagno, Melide, Manno



ISOLAMENTO ACUSTICO:

Casa


Locali


Musica


Azienda


SORGEDIL Di Sorge Vittorio

Ufficio: Cabiate - Via Santambrogio N°17
Ufficio: Roma - Via Raffaele De Cesare N°107
P.I. 03208620132
SORGEDIL Di Sorge Vittorio
Ufficio: Cabiate - Via Santambrogio N°17
Ufficio: Roma - Via Raffaele De Cesare N°107
P.I. 03208620132
Copyright © Sorgedil 2017

ISOLAMENTO ACUSTICO:






Copyright © Sorgedil 2017
Isolamento Acustico anche a: Milano - Bergamo - Brescia - Como - Cremona - Lecco - Lodi - Mantova - Monza - Pavia - Sondrio - Varese - Roma - Torino - Genova - Bologna - Firenze - Venezia - Verona - Modena - Cagliari
Isolamento Acustico anche a: Milano - Bergamo - Brescia - Como - Cremona - Lecco - Lodi - Mantova - Monza - Pavia - Sondrio - Varese - Roma - Torino - Genova - Bologna - Firenze - Venezia - Verona - Modena - Cagliari
Isolamento Acustico anche a: Milano - Bergamo - Brescia - Como - Cremona - Lecco - Lodi - Mantova - Monza - Pavia - Sondrio - Varese - Roma - Torino - Genova - Bologna - Firenze - Venezia - Verona - Modena - Cagliari
Isolamento Acustico anche a: Milano - Bergamo - Brescia - Como - Cremona - Lecco - Lodi - Mantova - Monza - Pavia - Sondrio - Varese - Roma - Torino - Genova - Bologna - Firenze - Venezia - Verona - Modena - Cagliari
ULTIMI ARTICOLI BLOG:
Torna ai contenuti | Torna al menu