Chiama Gratuitamente Sorgedil

Contatta Sorgedil Isolamenti Acustici
800.92.60.16
info@sorgedil.it
Vai ai contenuti
Oppure Richiedi Gratuitamente:
Compila per essere contattato:

Ristoranti, Trattorie e Pizzerie: Normative per il Rumore Interno

Isolamento Acustico ed Insonorizzazione Sorgedil

RISTORANTI, TRATTORIE E PIZZERIE: NORMATIVE PER IL RUMORE INTERNO


Correzione Acustica Ristorante

Nel nostro articolo 'Bar, locali e ristoranti: obblighi, regole e norme sul rumore' abbiamo trattato degli obblighi normativi connessi con le attività di ristorazione e relativi, in particolare, all'impatto delle emissioni sonore provenienti dal locale e dirette verso l'esterno.

In questo articolo ci concentreremo sull'impatto acustico all'interno di questi luoghi, in particolare delle loro conseguenze sui clienti ma anche sui dipendenti.

D. Lgs. 81/08 e tutela dei lavoratori


I dipendenti di un ristorante o di un locale pubblico meritano di essere protetti dagli agenti esterni - come il rumore - alla pari di chi lavora in fabbrica, nella produzione o in qualsiasi altro settore.

Il testo unico sulla sicurezza sul lavoro impone ai datori di lavoro obblighi in tema di acustica, in particolare connessi con la tutela della salute uditiva di chi lavora per loro.

Ci sono verifiche e valutazioni periodiche che devono essere eseguite per accertare e quantificare l'esposizione al rumore di cassieri, camerieri e altri impiegati.

La legge prevede che quando un lavoratore è esposto ad un'intensità sonora superiore agli 85 dB(A), il datore di lavoro debba fornire dispositivi di protezione individuale (DPI), quindi cuffie antirumore.

Immaginiamo un ristorante o una pizzeria che ospiti eventi di musica dal vivo durante la serata: tutti i dipendenti sono esposti ad una intensità sonora superiore agli 85 dB (A) e a tutti loro spetterebbero i dispositivi antirumore previsti dalla legge.

Dotare i camerieri di cuffie antirumore, però, non dà una buona immagine del locale; perché, invece, non intervenire per correggere l'acustica interna proteggendo clienti e dipendenti e aumentando la sensazione di benessere acustico nel locale?

Ci occupiamo da anni di acustica e il trattamento delle sale dei ristorante e delle pizzerie attraverso l'installazione di materiali fonoassorbenti è uno dei fiori all'occhiello della nostra operatività.

Benessere dei clienti


Discorso simile può essere fatto anche per i clienti dei ristoranti e delle trattorie o pizzerie, salvo il fatto che a loro non spetta avere alcuna protezione!

Il rumore in una sala di ristorante può, talvolta, sembrare davvero intollerabile che si tratti di strumenti suonati dal vivo, di musica diffusa attraverso gli impianti o delle voci degli altri clienti presenti.

Avere o ripristinare un buon comfort acustico, peraltro, è una strategia che ripaga con gli affari! Permette ai presenti di godersi le conversazioni, di non provare fastidio e di rimanere più a lungo nel locale ordinando e consumando più alimenti/bevande.

Gli interventi di correzione acustica e l'installazione di isole e pannelli fonoassorbenti ai soffitti sono la soluzione ideale per ridurre il riverbero delle voci e dei suoni, ovvero il tempo che impiega un suono ad esaurire la sua intensità.

Maggiore è il tempo di riverbero, maggiore è l'eco e il rimbombo di ogni rumore.

Questo parametro dipende soprattutto dalla struttura e dall'arredo della sala: in particolare, infatti, superfici dure e lisce, come pietre, vetri e muri, fanno rimbalzare i suoni continuamente, aumentandone il tempo di riverbero e peggiorando la salubrità acustica della sala.


Preventivo Correzione Acustica Pizzeria


Tags: correzione acustica, obblighi acustici bar, obblighi acustici ristoranti, rattamento acustico, ridurre il riverbero



Voto: 0.0/5
Torna ai contenuti