Vai ai contenuti
Compila per essere contattato:
Sorgedil insonorizzare Casa
Sorgedil Insonorizzare Abitazioni





Ho letto l'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati personali Art. 13 Regolamento UE 679/16 e alla ricezione di informazioni commerciali

Isolamento Acustico: Pannelli Acustici, Pannelli Fonoisolanti e Pannelli Fonoassorbenti

Come Insonorizzare...▼ > Casa > Soluzioni dai Vicini Rumorosi
PANNELLI ACUSTICI: VERITÀ CHE NESSUNO RACCONTA SULL' ISOLAMENTO ACUSTICO

Pannelli acustici e isolanti acustici: la verità che nessuno ti racconta

 
I pannelli acustici sembrano la soluzione a qualsiasi problema di rumore, ma lo sono davvero?
Come funziona un pannello acustico? Serve per realizzare un isolamento acustico?  Dove si comprano, quanto costano e che prezzi hanno i pannelli acustici?

I pannelli acustici si possono installare sia sulle pareti sia sui soffitti?

Se ti sei fatto almeno una di queste domande, allora sei al posto giusto.
Leggendo qui sotto troverai tutto quello che serve sapere sui pannelli acustici isolanti.
Richiedi informazioni gratuite. Rispondiamo sempre entro 24 ore
INDICE DEI CONTENUTI

1. Cosa sono i pannelli acustici?

2. Come si scelgono i pannelli acustici isolanti?

3. Come funzionano i pannelli acustici?
      Pannelli acustici e onde sonore
      Pannelli Acustici Fonoassorbenti
      Pannelli Fonoassorbenti Acustici
      Applicazione Pannelli Acustici Fonoassorbenti

4. Pannelli fonoassorbenti quali scegliere
      ◽Pannelli acustici fonoassorbenti espansi
      ◽Pannelli acustici fonoassorbenti in tessuto
      ◽Pannelli acustici fonoassorbenti in lana di vetro e lana di roccia
      ◽Pannelli acustici fonoassorbenti in sughero
      ◽Pannelli acustici fonoassorbenti in alluminio
      ◽Pannelli acustici fonoassorbenti in legno

5. Pannelli acustici e isolamento acustico

6. Pannelli acustici fonoisolanti
      Come fissare i pannelli fonoisolanti

7. Pannelli fonoisolanti quali scegliere
      ◽Pannelli acustici fonoisolanti in gomma
      ◽Pannelli acustici fonoisolanti in fibre vetrose
      ◽Pannelli acustici fonoisolanti in cartongesso
      ◽Pannelli acustici fonoisolanti in sughero

8. Quanto isolano i pannelli isolanti acustici?

9. Quanto costano i pannelli acustici isolanti?

10. Migliori pannelli acustici isolanti

Richiedi ORA un Preventivo Gratuito

1. Cosa sono i pannelli acustici?

  
Pannelli Acustici per isolamento acustico
Cosa sono i pannelli acustici: I pannelli acustici non sono altro che dei rivestimenti fatti di materiali che hanno delle speciali caratteristiche acustiche, ovvero materiali che se vengono colpiti da delle onde sonore (suoni, musica, rumori, voci) si comportano in modo noto e prevedibile.
 
I pannelli acustici servono per realizzare isolamenti acustici di diverso tipo e con diversi scopi: ci sono pannelli acustici a sospensione, pannelli acustici a parete, pannelli acustici decorativi, pannelli murali acustici e pannelli acustici adesivi.

2. Come si scelgono i pannelli acustici isolanti?


Come si scelgono i pannelli acustici isolanti: Per capire se un materiale è adatto o meno alle proprie esigenze di riduzione di rumore, serve capire:
    • che caratteristiche ha
    • come si comporta con i rumori
    • e come andrebbe installato per funzionare davvero.

Come capita spesso anche in altri ambiti, è sempre un rischio acquistare materiali e realizzare un isolamento acustico fai da te, soprattutto se c’è un problema di rumore con i vicini o un problema di rumore che proviene dall’esterno.
  
Se c’è un problema serio di rumore, se c’è qualcuno che ha un disagio, ha vicini rumorosi o soffre di insonnia, la soluzione non è eseguire un’opera di semplice edilizia, non è installare pannelli decorativi da interni che si intonino alle pareti o allo stile della casa e non serve stare a preoccuparsi che occupino tanto o poco spazio.
 
E in questo caso non basta neanche affidarsi a imprese edili semplici, a cartongessisti o imbianchini perché il rischio è che trattino il tuo problema come tanti altri, in modo standard risolvendolo solo in parte, solo in minima parte.
 
Se l’obiettivo è eliminare un rumore, risolvere un disagio, isolare acusticamente una stanza per proteggere la salute mentale e uditiva di chi la abita, allora servono dei professionisti in acustica.
 
Bisogna rivolgersi a chi conosce come si comportano i suoni e come si comportano i materiali che sono colpiti dai suoni e che sappia:
    • scegliere
    • abbinare tra loro materiali, strutture e soluzioni per schermare le onde sonore e riportare il silenzio nella stanza, nella casa o nell’ambiente che si intende isolare acusticamente.
 
È un po’ come per il mal di schiena. Se hai un mal di schiena ricorrente o fastidioso, NON serve andare in farmacia a comprare cerotti, pomate, antidolorifici, questi NON RISOLVONO il tuo problema.
 
Bisogna consultare uno specialista che analizzi il problema e capisca a cosa è dovuto prima di intervenire con la cura/soluzione ideale, adatta e su misura.
 
Richiedi informazioni gratuite. Rispondiamo sempre entro 24 ore

3. Come funzionano i pannelli acustici?

 
Come funzionano i pannelli acustici: Nell’immaginario collettivo i pannelli acustici sono elementi che, una volta applicati alle pareti, assorbono i suoni e rendono silenziosa una stanza.Pannelli Acustici Per Insonorizzare Casa
 
Ma non è vero niente.
Non esistono materiali che fanno questo miracolo.
 
Esistono materiali che:
  • riducono il riverbero dei suoni e si chiamano fonoassorbenti
  • riducono il passaggio dei suoni e si chiamano fonoisolanti.
 
Per realizzare un isolamento acustico di pareti interne o soffitti per risolvere un problema di rumore, bisogna abbinare questi due elementi, pannelli acustici fonoassorbenti e pannelli acustici fonoisolanti, con altre strutture e materiali.
 
Bisogna costruire una struttura autoportante svincolata, bisogna prevedere elementi antivibranti che garantiscono il disaccoppiamento delle superfici, bisogna creare la migliore combinazione di materiali e pannelli acustici adatta al rumore che c’è da schermare.
 
Ciò che si deve fare per isolare e insonorizzare una stanza dalle voci è molto diverso da quello che si dovrebbe fare per isolarla acusticamente dal rumore degli impianti idraulici. Il rumore del traffico si isola in modo diverso dal rumore di un impianto di ventilazione.
 
Applicando pannelli acustici ad una parete o ad un soffitto, non si ottiene nessun risultato, ma si spendono un sacco di soldi visto quanto costano!
 

Pannelli acustici e onde sonore


Pannelli acustici e onde sonore: Come i pannelli acustici interagiscono con le onde sonore?
Le onde sonore sono onde di energia potentissime.
 
Se ci pensi, infatti, un rumore sa attraversare la materia (una voce si sente anche in una stanza diversa da quella in cui si parla), può raggiungere distanze lunghissime (come, per esempio, la musica o il rumore di un tuono) e riesce a riflettersi su qualsiasi cosa e tornare indietro verso chi lo ha prodotto (come l’eco).
 
Tutti i rumori e i rumori del mondo hanno in comune una cosa: si diffondono nell'aria, colpiscono le superfici che incontrano e poi prendono due strade:
  • una parte del suono rimbalza sull'oggetto e ritorna nella direzione da cui è venuto
  • mentre l'altra parte attraversa l'ostacolo e procede nella sua traiettoria.
 
Tutti, ma proprio tutti, i materiali che vengono colpiti da un’onda sonora hanno 2 reazioni contemporanee:
  • si lasciano attraversare dal rumore, come fossero dei sottili teli di cotone: l’onda sonora, quindi, riesce sempre a passare dall’altra parte anche se, di solito, viene indebolita
  • riflettono una parte del rumore da cui sono colpiti, come fossero specchi, alcuni lo riflettono quasi tutto, altri solo una parte perché ne assorbono una parte di energia.
 
I pannelli acustici fonoassorbenti, per esempio, sono fatti di materiali che riflettono una piccolissima parte del rumore che ricevono ma, al contrario, si lasciano attraversare quasi perfettamente.
 
Al contrario i pannelli acustici fonoisolanti o insonorizzanti sono composti di materiali che filtrano il passaggio delle onde sonore, le quali arrivano dall’altra parte molto più deboli, ma in genere, le riflettono quasi interamente.
 
Pannelli Acustici InsonorizzantiC’è un esempio bellissimo che faccio sempre. Si immagini un bel foglio spesso di cartone, ecco, lui si lascia perfettamente attraversare da una voce o da un rumore, ma ha la capacità di assorbirne una parte dal momento che le onde sonore che riflette sono più deboli rispetto a quelle che lo colpiscono. Al contrario, una spessissima parete di cemento lascerà passare pochissimo rumore dall’altra parte, ma al contrario, riflette le onde quasi integralmente.

Pannelli Acustici Fonoassorbenti

Pannelli Acustici Fonoassorbenti: Cosa sono i pannelli acustici fonoassorbenti e come funzionano?
 
I pannelli acustici fonoassorbenti sono utili per ridurre il riverbero, cioè quella sensazione di brusio che c’è quando ci sono molte voci o molti rumori in un ambiente ampio o molto affollato.
 
Ma non servono per impedire che il rumore passi in un’altra stanza.  Non servono per non sentire il vicino che abita di fianco o per non sentire i rumori dal piano di sopra. Non filtrano i rumori, né le voci, né le vibrazioni.
 
Si usano i pannelli acustici fonoassorbenti quando l’obiettivo è quello di limitare la diffusione delle onde sonore in un ambiente grande, in un ristorante, in una sala prove, in un home studio o home theater, in una stanza della musica con impianto hi fi, in una mensa, in un ufficio, in un auditorium.

Richiedi informazioni gratuite. Rispondiamo sempre entro 24 ore

Pannelli Fonoassorbenti Acustici


Pannelli Fonoassorbenti Acustici: Ci sono 3 tipi di pannelli acustici fonoassorbenti:
  • che assorbono per porosità: è il caso dei pannelli acustici che hanno tanti buchini, tanti pori, che hanno la funzione di intrappolare le onde sonore e scaricarle sul sotto forma di calore
  • che assorbono per risonanza di membrana: è il caso dei pannelli acustici composti da materiali che riescono ad oscillare, in questo caso l’onda viene dissipata meccanicamente dalle lamine vibranti
  • che assorbono per risonanza di cavità: è il caso dei pannelli acustici che hanno dei veri e propri buchi o cavità tonde e grandi che accolgono le onde sonore e le dissipano facendole continuamente riflettere contro le loro pareti.
 
Questi pannelli acustici servono per ridurre il riverbero del suono all’interno di ambienti chiusi: ci sono spazi in cui, a causa dell’altezza delle pareti o della presenza di superfici riflettenti, il rumore che viene percepito è maggiore di quello effettivamente prodotto e questo crea un fastidio e un inquinamento acustico notevole.
 
L’esigenza di ridurre il riverbero del suono è anche delle sale di registrazione in cui è importante che il suono sia il più pulito possibile, senza riverberi o ritorni.

Applicazione Pannelli Acustici Fonoassorbenti

 
Come applicare i pannelli acustici fonoassorbenti?
 
I pannelli fonoassorbenti si usano, in genere, per:
  • migliorare il comfort acustico di una stanza
  • correggere il suono di una sala
  • ma anche per integrare e completare l’isolamento acustico di una casa, sia che si intervenga sulle pareti sia sul soffitto.
 
Sono adatti agli interni e non agli esterni e, spesso, sono pannelli decorativi acustici  per pareti nel senso che sono colorati e di design apposta per risultare più gradevoli e adattarsi meglio alle stanze in cui vengono posizionati.
 

4. Pannelli fonoassorbenti quali scegliere

Pannelli fonoassorbenti quali scegliere? Che tipo di pannelli acustici fonoassorbenti esistono?
 
Esistono pannelli fonoassorbenti di diversi materiali.
Eccone alcuni.
  

Pannelli acustici fonoassorbenti espansi

Pannelli acustici fonoassorbenti in materiali sintetici e materiali espansi (es. poliuretano): sono i pannelli acustici più comuni e più venduti, sono quelli grigi o neri per intenderci, quelli con tante piccole piramidi. Sono semplici da lavorare, da personalizzare e sono decisamente leggeri e adatti ad ambienti domestici. Ci sono nella versione pannelli acustici colorati, pannelli acustici microforati, più o meno sottili.
  

Pannelli acustici fonoassorbenti in tessuto

Pannelli acustici fonoassorbenti in tessuto: sono i pannelli acustici isolanti più leggeri e più personalizzabili, anche se garantiscono un livello basso di assorbimento acustico a meno che non si aumenti molto il loro spessore. I pannelli acustici knauf, i pannelli insonorizzanti ikea sono un esempio di questo tipo di materiali.
  

Pannelli acustici fonoassorbenti in lana di vetro e lana di roccia

Pannelli acustici fonoassorbenti in lana di vetro e lana di roccia: sono fatti di fibre minerali sicure, certificate e pulite che assorbono per porosità. Sono molto leggere e salutari e assicurano un ottimo risultato anche in termini di isolamento acustico e insonorizzazione. Certo non sono molto di design e andrebbero personalizzati con delle coperture/rivestimenti.
  

Pannelli acustici fonoassorbenti in sughero

Pannelli acustici fonoassorbenti in sughero o truciolare di legno: hanno il pregio di essere naturali e molto leggeri, da personalizzare con delle coperture, hanno proprietà fonoassorbenti simile a quelle della lana di roccia ma sono meno comodi da utilizzare dato che non si possono piegare.
  

Pannelli acustici fonoassorbenti in alluminio

Pannelli acustici fonoassorbenti in alluminio: sono pannelli acustici che hanno tanti fori per assorbire i suoni e funzionano con assorbimento per risonanza di cavità. In genere non sono molto pesanti e contengono altri materiali per agevolare il dissipamento delle onde e sono, normalmente, usati in contesti industriali.
 

Pannelli acustici fonoassorbenti in legno

Pannelli acustici fonoassorbenti in legno e in fibra di legno: funzionano come quelli di alluminio ma sono più pesanti e più adatti ad ambienti più piccoli e curati.
 
Richiedi informazioni gratuite. Rispondiamo sempre entro 24 ore

5. Pannelli acustici e isolamento acustico


Pannelli acustici e isolamento acustico: Come si usa un pannello acustico fonoassorbente per un isolamento acustico?
 
Il pannello acustico fonoassorbente è uno strumento, è come un pezzo del puzzle. Da solo non fa l’isolamento acustico di una stanza. Serve per completare un isolamento acustico in una casa, ma non è l’elemento principale.
  
Quando c’è bisogno di isolare una stanza dal rumore, i pannelli acustici fonoassorbenti non fanno nulla. Certo, se sono abbinati ad altri materiali, a pannelli acustici fonoisolanti e inseriti al posto giusto in un controsoffitto o in una controparete, allora migliorano e raffinano il risultato.
 
Ma per sapere come vanno inseriti nella combinazione, tra quali materiali, in che quantità, in che ordine e con quali colle, serve capire che tipo di rumore c’è da schermare e questo può farlo solo un tecnico specializzato in acustica.
 
E non solo, ricordiamo anche che l’isolamento acustico in una casa va sempre pensato come insieme di elementi che operano in sinergia per proteggere dai rumori.
  
Ed è per questo che noi di Sorgedil facciamo, prima di tutto, un sopralluogo analitico nelle case: per capire la situazione e per misurare e identificare i rumori da fermare.
 
Solo così sappiamo di poter progettare l’isolamento acustico migliore e dare la nostra garanzia 100% soddisfatti o rimborsati.
  

6. Pannelli acustici fonoisolanti


Pannelli acustici fonoisolanti: Cosa sono i pannelli acustici fonoisolanti e come funzionano?
  
I pannelli fonoisolanti o insonorizzanti agiscono limitando il passaggio dei suoni e dei rumori da una stanza all’altra. Servono, quindi, a ridurre la quantità di onde sonore che riescono a passare dall’altra parte e, in genere, non hanno nessun effetto sull’ambiente da cui arrivano i rumori.
  
Come accennato prima, un materiale fonoisolante molto potente è il cemento. Il cemento, infatti, ha la straordinaria capacità di non lasciarsi attraversare dai rumori, peccato che sia estremamente pesante per le costruzioni e per le case, oltre che un pessimo materiale termoisolante.
 
Tra i più potenti materiali fonoisolanti c’è anche un metallo, il piombo. Numerosissimi studi e ricerche scientifiche, però, ne confermano la possibile tossicità e, quindi, è caduto in disuso in generale ovunque. Noi di Sorgedil, per esempio, non usiamo nessun elemento, pannello o accessorio che contenga piombo.
  
Quando si scelgono dei pannelli isolanti da acquistare per realizzare un isolamento acustico di interni, non bisogna dimenticare che la capacità fonoisolante di un materiale è, di solito, strettamente legata alla sua massa: un pannello acustico tanto più fonoisolante quanto maggiore è il suo peso, o meglio, il peso specifico del materiale di cui è composto.
 
I migliori pannelli acustici insonorizzanti dovrebbero essere composti da diversi materiali, anche abbinati tra loro, perché materiali differenti hanno caratteristiche di fonoisolamento diverse.
  
Esistono pannelli acustici fonoisolanti composti di materiali naturali, vegetali, sintetici e minerali.
  

Come fissare i pannelli fonoisolanti


Come fissare i pannelli fonoisolanti? Come applicare i pannelli acustici fonoisolanti?
  
I pannelli acustici fonoisolanti si usano, in genere, per:
  • riempire contropareti e controsoffitti
  • costruire isolamenti acustici efficaci che fermino davvero i rumori.
 
Di solito sono adatti agli ambienti interni ma, normalmente, non sono pannelli acustici decorativi. E generalmente hanno bisogno di essere intonacati e dipinti per essere presentabili in una casa.

Richiedi informazioni gratuite. Rispondiamo sempre entro 24 ore

7. Pannelli fonoisolanti quali scegliere

 
Pannelli fonoisolanti quali scegliere: Che tipi di pannelli acustici fonoisolanti esistono?
  
Esistono pannelli acustici fonoisolanti di diversi materiali. Eccone alcuni.
  

Pannelli acustici fonoisolanti in gomma

Pannelli acustici fonoisolanti in gomma: La gomma è un materiale naturale che è incredibilmente fonoisolante e molto usato in edilizia. Ha una densità molto elevata e un peso specifico relativamente basso se confrontato con la sua straordinaria capacità di trattenere le onde sonore.
 

Pannelli acustici fonoisolanti in fibre vetrose

Pannelli acustici fonoisolanti in fibre artificiali vetrose: Le fibre artificiali vetrose come la lana di vetro o la lana di roccia sono materiali incredibilmente isolanti per creare pannelli insonorizzanti. Hanno il pregio di essere sia fonoisolanti sia fonoassorbenti e di essere atossici e totalmente ecocompatibili. Ideali per isolamenti acustici di interni.
 

Pannelli acustici fonoisolanti in cartongesso

Pannelli acustici fonoisolanti in cartongesso: Sono i pannelli acustici isolanti più utilizzati in genere, sono adattissimi per la copertura di controsoffitti e pareti divisorie leggere.
 
Il cartongesso di solito ha una bella massa areica che conferma la sua proprietà fonoisolante, ovvero che impedisce il passaggio del rumore anche se l’ideale è abbinarlo con altri materiali che abbiano prestazioni più elevate.
 
Le lastre di cartongesso esistono di ogni misura e dimensione ma difficilmente si eseguono isolamenti acustici usando solo cartongesso perché è un po’ come la base del lavoro: per un risultato efficace e una garanzia di risultato il cartongesso va abbinato con altri materiali che, combinati con lui, possano fermare più tipi di onde e più frequenze sonore.
 

Pannelli acustici fonoisolanti in sughero

Pannelli acustici fonoisolanti in fibra di legno o in sughero: Il sughero è uno straordinario materiale naturale isolante acustico con cui si realizzano dei pannelli acustici vegetali molto efficaci per l’isolamento.
 
Anche la fibra di legno è molto fonoisolante e molto usata in edilizia avendo anche proprietà fonoassorbenti.
 
Come per il cartongesso, non è possibile realizzare un isolamento acustico usando sono queste due fibre ma vanno unite ad altri materiali per creare un mix efficace di isolanti acustici per interni.
  

8. Quanto isolano i pannelli isolanti acustici?

  
Ogni materiale acustico è venduto insieme ad una sua scheda tecnica che riporta i dati dei risultati dei test che le ditte produttrici di pannelli acustici hanno eseguito per valutare le sue performance isolanti in laboratorio.
  
Questo dei dati tecnici è un argomento su cui cadono in molti però.
Il dato delle prove di laboratorio, infatti, non basta e non è detto che resti uguale quando il pannello verrà installato, anzi!!!
 
Dal punto di vista acustico, infatti, tutti i materiali interagiscono tra di loro. Mi spiego meglio: se un materiale si dimostra un ottimo fonoisolante in laboratorio, non è detto che manterrà quella performance nel momento in cui sarà installato in un ambiente.
 
Il suo comportamento, infatti, cambierà a seconda dei materiali da cui sarà circondato e della modalità con cui sarà posato. Per esempio, se resta a contatto con una superficie rigida, perde molto del suo potere fonoisolante. Oppure, se viene verniciato, cambia la sua proprietà fonoassorbente perché la vernice ne aumenta il riverbero.
 
Pensare di realizzare un isolamento acustico che funzioni senza farsi seguire da un tecnico e da dei professionisti significa spendere moltissimi soldi senza ottenere un risultato.
 
Richiedi informazioni gratuite. Rispondiamo sempre entro 24 ore

9. Quanto costano i pannelli acustici isolanti?

 
Il prezzo dei pannelli acustici venduti nei magazzini per il bricolage e negli store dell’edilizia è lontanissimo dal loro valore reale.
 
Un pannello di buona qualità viene venduto in questi posti (come LEROY MERLIN, Bricocenter, BRICOMAN) ad un prezzo che è più del doppio rispetto al prezzo a cui lo paghiamo noi che ci riforniamo dai produttori di pannelli acustici direttamente.
 
Senza contare che a noi professionisti del settore sono riservati materiali molti più performanti di quelli che sono disponibili nei negozi che, altrimenti, dovrebbero costare un occhio della testa e non avrebbero mercato.
  
Quanto ai pannelli fonoassorbenti, ce ne sono in vendita ovunque, da Amazon all’Ikea, da Ebay fino a Wish, ma attenzione al prezzo per metro quadrato (m2): il rischio è farsi abbagliare dal loro aspetto estetico e dimenticarsi che il loro valore non sta nel prezzo ma nella qualità., che è nella media e mai eccellente.
  

10. Migliori pannelli acustici isolanti


Quali sono i migliori pannelli acustici isolanti?
  
Nell’isolamento acustico di una stanza o di una casa non c’è mai la scelta migliore in assoluto, ma la risposta è sempre “dipende!”.
 
Dipende dalla struttura della casa, dalla tipologia di parete o di soffitto, dalla fonte del rumore e dal tipo di rumore, dall’intensità con cui si percepisce, dalla personale soglia di fastidio, dal contesto in generale... e da molti altri fattori che rendono unico ogni caso e ogni progetto.
  
Per questa ragione non può funzionare un isolamento acustico che abbia caratteristiche e composizione standard, come quello che farebbero le imprese edili, i cartongessisti e gli imbianchini.
 
Ogni isolamento acustico va realizzato su misura, per ogni casa e per ogni rumore, creando una struttura che sia adatta al contesto e che abbia una combinazione unica di materiali e pannelli diversi per caratteristiche e performance in modo da garantire il risultato.
 
E noi realizziamo proprio così i nostri isolamenti acustici garantendoli al 100% soddisfatti o rimborsati.
  
Sorgedil ha risolto i problemi di isolamento acustico di migliaia di persone e può aiutarti: chiamaci al nostro numero verde gratuito 800.92.60.16 per qualsiasi domanda.


Richiedi informazioni gratuite. Rispondiamo sempre entro 24 ore

Perché scegliere Sorgedil per l'isolamento acustico dai vicini rumorosi?


Vittorio Sorge, titolare di Sorgedil, è autore BESTSELLER su Amazon con i suoi 2 libri: Isolamento Acustico Casa (Tutte le migliori soluzioni per eliminare i 40 rumori più comuni nelle case) e Il Benessere Acustico (Arrivare al vero benessere acustico partendo proprio dalla piena comprensione dei rumori).

Progetto Insonorizzazione Parete
Precisione e dettagli: tutti gli elementi hanno importanza in un progetto di isolamento acustico e ognuno di essi può fare la differenza.

Isolamento Acustico Casa
Lavoriamo trattando ed insonorizzando ogni dettaglio: i caloriferi, gli impianti di condizionamento, i cassonetti degli avvolgibili e le finestre quando occorre.

Centinaia di recensioni confermano il nostro impegno e la nostra professionalità. Guardale su Trustpilot, su Google, sulla nostra pagina Facebook, su Yelp, sul nostro sito e anche su forum specializzati come Edilclima e Ingegneri.info.

Specialisti Insonorizzazione Parete
Competenza e consulenza: siamo intervenuti su migliaia di problemi di rumore. Negli anni abbiamo sperimentato e collaudato e corretto l'efficacia delle nostre soluzioni in tutti gli ambiti, sia civili sia industriali.

Progettazione Soluzioni Isolamento Acustico
Studiamo e progettiamo la soluzione di isolamento acustico sulla base delle caratteristiche della tua casa, ma anche in base alle frequenze, al timbro e all'intensità dei rumori che vuoi eliminare.

Garanzia Insonorizzazione Parete
Garanzia rischio zero: lavoriamo con cura e garantiamo il risultato dell'isolamento acustico della casa. Questo significa che se il lavoro che faremo non darà i risultati previsti, te lo rimborsiamo interamente.

Materiali Insonorizzazione Parete
Affidabilità: lavoriamo con materiali scientificamente avanzati, innovativi e completamente atossici. Per i nostri isolamenti acustici delle pareti di casa, scegliamo solo strumenti e prodotti realizzati da società di elevato standing e reputazione, sottoposte a controlli e test in tutto il mondo.

Detrazione Fiscale Insonorizzazione
I nostri lavori di insonorizzazione dai vicini rumorosi rientrano nell’ambito degli interventi con finalità di recupero del patrimonio edilizio e, per questo, sono ammessi - fino al 31/12 - alla detrazione fiscale del 50%. Per usufruirne basta presentare, in dichiarazione dei redditi e all’Agenzia delle Entrate, la nostra fattura e la copia dei pagamenti per bonifico.

Pagamenti Dilazionati Insonorizzazione
Non lasciarti scoraggiare dalla spesa: insonorizzare le pareti di casa è un investimento in salute ed è un modo – anche - per accrescere il valore della tua casa. Sorgedil ha accordo esclusivo con Cofidis e offre ai clienti privati la possibilità di dilazionare i pagamenti dovuti pagandoli in 12 rate mensili senza alcun interesse, costo o spesa aggiuntiva. Il tutto senza valutazione creditizia: occorre consegnare solo carta d’identità, codice fiscale e bancomat.

TI POTREBBERO ANCHE INTERESSARE
Perchè aspettare? Chiama ora!
Numero Verde Gratuito Attivo 7/7 dalle 9.00 alle 19.00

Contatti Sorgedil Insonorizzazione Soffitto
Oppure, compila subito il modulo sottostante e richiedi informazioni GRATUITE
Sarai contattato entro 24 ore






Ho letto l'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati personali Art. 13 Regolamento UE 679/16 e alla ricezione di informazioni commerciali
CENTRI OPERATIVI


PIEMONTE: Alessandria, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano, Cusio, Ossola, Vercelli

LOMBARDIA: Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza, Brianza, Pavia, Sondrio, Varese

EMILIA ROMAGNA: Bologna, Ferrara, Piacenza, Parma, Modena, Reggio Emilia

VENETO: Verona, Vicenza

LIGURIA: Genova, Savona

LAZIO: Roma e Provincia

Torna ai contenuti