Chiama Gratuitamente Sorgedil

Contatta Sorgedil Isolamenti Acustici
800.92.60.16
info@sorgedil.it
Vai ai contenuti
Oppure Richiedi Gratuitamente:
Compila per essere contattato:

Soluzioni per rumore di un pianoforte in condominio

Isolamento Acustico ed Insonorizzazione Sorgedil

SOLUZIONI PER RUMORE DI UN PIANOFORTE IN CONDOMINIO


Insonorizzazione stanza per pianoforte

Il rumore di un pianoforte in condominio è considerato un rumore molesto e molto fastidioso. Sono migliaia i vicini di casa che litigano per questa ragione: la legge non aiuta a dirimere le questioni, ma ci sono delle soluzioni efficaci per l’isolamento acustico della propria casa.

Il rumore del pianoforte in condominio è lecito

 
Recenti sentenze hanno confermato che, a meno che non esista un regolamento condominiale nella forma di un contratto che lo vieti, chiunque può suonare un pianoforte in condominio, a patto che lo faccia con delle limitazioni di durata e di orario.

Di fronte ad un condomino che suona il pianoforte per un tempo ragionevole nel corso delle ore diurne, i disturbati non hanno molte strade da seguire per risolvere il problema.

Litigare e rodersi il fegato non serve anche perché la legge definisce quale sia il limite di decibel che non può essere superato, ovvero limite di normale tollerabilità che è 3 dB sopra al rumore di fondo, ma lascia al giudice, in un’eventuale causa legale, la decisione finale di stabilire se un rumore rientra o meno entro tale limite di normale tollerabilità.
 
Per tutti questi motivi, chi ritiene insopportabile il rumore di un pianoforte, invece che tentare cause legali con costi e durate indefiniti, (o cambiare casa), dovrebbe pensare a fare qualcosa da subito per tutelare la sua salute e proteggersi dal rumore del pianoforte suonato dai vicini.
  

Insonorizzare dal rumore di pianoforte in condominio

  
Chi viene quotidianamente disturbato dal rumore del pianoforte in condominio dovrebbe correre rapidamente ai ripari per limitare i danni alla sua salute psico-fisica.

Sorgedil ha trattato e risolto diversi casi di rumore di pianoforte realizzando soluzioni parzialmente diverse a seconda dei singoli casi.
  

Il rumore del pianoforte è molto particolare

  
Il rumore del pianoforte è molto particolare perché riunisce sia un’onda sonora sia una componente meccanica, la vibrazione.

In genere si raccomanda a chi suona un pianoforte in condominio di munirsi, almeno, di una pedana antivibrante di qualità. Questa non trattiene il suono della musica, è vero, ma limita la quantità di vibrazioni trasmesse al pavimento e propagate poi in tutto l’edificio.
  
Come per qualsiasi problema acustico, infatti, la soluzione più efficace è sempre quella che agisce sulla fonte del rumore.

Se il proprietario del pianoforte, però, rifiutasse questa idea e proposta, allora si dovrebbe agire così.
  


Pianoforte suonato al piano di sopra

  
Quando il rumore del pianoforte viene dal piano di sopra, la soluzione per il rumore è un intervento di isolamento acustico abbastanza completo che comprende:

  • Insonorizzazione del soffitto: la soluzione ideale è quella che comprende anche una speciale membrana antivibrante. Questa membrana, tuttavia, non impedisce alle vibrazioni di raggiungere gli elementi solidi che costituiscono la soletta e, anzi propagherebbero quindi, senza ostacoli, lungo le pareti laterali;
  • Insonorizzazione delle 4 pareti della stanza: questa soluzione - realizzata con la tecnica Vibraless® - evita che le vibrazioni create da un pianoforte in condominio raggiungano la stanza lateralmente.
  

Pianoforte suonato al piano di sotto

  
Nel caso in cui il rumore del pianoforte venga dal piano di sotto, la soluzione per il rumore potrebbe essere l’isolamento acustico completo della stanza, ovvero: insonorizzazione del pavimento, del soffitto e delle 4 pareti laterali, comprese porte e finestre. La sola insonorizzazione del pavimento, in questo caso, infatti, non sarebbe in grado di proteggere adeguatamente la stanza dalle vibrazioni che, libere di correre lungo gli elementi solidi della casa, possono raggiungere le orecchie dei disturbati arrivando dalle pareti laterali o anche dal soffitto.
  

Pianoforte suonato nella stanza accanto

 
Nel caso in cui il rumore del pianoforte venga da una stanza adiacente, allora la soluzione per il rumore dovrebbe comprendere:

  • insonorizzazione della parete interessata: la nostra soluzione Vibraless® , specifica per le vibrazioni dà ottimi risultati in questi casi;
  • insonorizzazione delle due pareti laterali rispetto a quella interessata, realizzata con la stessa tecnica al fine di completare la protezione e arginare ulteriormente le vibrazioni;
  • e anche – magari in un secondo momento - l’insonorizzazione del soffitto nei casi in cui il rumore del pianoforte in condominio non venga adeguatamente ridotto.
  

Isolarsi dal rumore del pianoforte in condominio

  
In casi estremi, quando gli edifici sono molto vecchi o i pianisti molto maleducati, la soluzione che ci permettiamo di suggerire è quella del box insonorizzato.

Si tratta di una piccola stanza completamente insonorizzata, pensata per chi fa musica ma adatta anche a chi dalla musica vuole isolarsi. Si può utilizzare come un piccolo rifugio in cui chiudersi per qualche ora al giorno per leggere, studiare, dormire, riposare o meditare anche, ed evitare completamente il suono del pianoforte in condominio.
 
Il nostro preventivo istantaneo può fornirti immediatamente un prezzo per tutti questi tipi di interventi.


Preventivo Isolamento Acustico


Tags: rumore del pianoforte in condominio, rumore del pianoforte, pianoforte in condominio, soluzioni per il rumore, isolamento acustico stanza per pianoforte, insonorizzare stanza per pianoforte


VOCI CORRELATE

CENTRI OPERATIVI

PIEMONTE: Alessandria, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano, Cusio, Ossola, Vercelli
LOMBARDIA: Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza, Brianza, Pavia, Sondrio, Varese
EMILIA ROMAGNA: Bologna, Ferrara, Piacenza, Parma, Modena, Reggio Emilia
VENETO: Verona, Vicenza
LIGURIA: Genova, Savona
LAZIO: Roma e Provincia
SICILIA: Ragusa e Provincia
SARDEGNA: Tutta l'Isola




Voto: 0.0/5
Torna ai contenuti